και θελετε γνωρισει την αληθειαν, και η αληθεια θελει σας ελευθερωσει
NEWS
Cerca

VIVA JEAN MESLIER

Separo lo scibile dal risibile
Come fosse la crusca dal grano

Oso
Perché gli altri non osano

Provo
Quel che gli altri non provano

Batte il mio cuore

Asincrono
Apolide
Anabantide

Riempio i fogli di segni
Riempio i segni di fogli

Non mangio la carne degli animali
Io li guardo negli occhi da loro pari

La mia specie non è la migliore

Non lo è mai stata
Non lo sarà mai

Nemo sua sorte contentus

Io
Come Giovanna d’Arco
Come Giordano Bruno
Come Girolamo Savonarola
Come milioni di innocenti
Appesi ai pali
E dati alle fiamme
Da orde di psicopatici
Nascosti dietro Gesù Cristo

Proprio così

Χριστός
L’Unto

La più formidabile giustificazione
Che la mente umana abbia mai partorito
Per coprire lo sterco della propria anima luciferina

E come in un infinito mantra omicida
Intonavano  il te deum con cura monacale

I cigni quando intuiscono di dover morire
Riescono ad emettere un canto meraviglioso

Riescono a cantare come mai hanno fatto prima

E’ la consapevolezza della morte
Che dona loro una voce divina


© Copyright 2012 — 2013 - Il Reverendo Stone - Credits