και θελετε γνωρισει την αληθειαν, και η αληθεια θελει σας ελευθερωσει
NEWS
Cerca

DE MALEDICTO HOMINE

Tu ridi
Ma intanto la muffa corre
Lungo le traiettorie della volta
E segna di un nero-bruno grottesco
L’angolo più remoto della stanza

Tu ridi
Ma la muffa
Ha vita propria
Una coscienza
Una civiltà alle spalle

Ed un capello caduto
Risalta sulla piastrella bianca
Come se tutto il creato
Non fosse altro che questo

Un segno sulla pelle

Tu ridi
Ma l’occhio rifugge il globale
S’infila patologico nel dettaglio
Adora fissare un solo albero
Si spaventa dinanzi la foresta

Niente
Nel niente
Esautorato

E

Ogni colpo della lancetta nell’orologio
Sembra sempre di più un esplosione

Tu ridi
Padre senza Prole
Maledetto

La muffa infine sorride a tutti
Mentre la lancetta vola via
Con un grido di femmina isterica


© Copyright 2012 — 2013 - Il Reverendo Stone - Credits